Senza Lattosio vegan Senza Uova difficulty time cooking-method category yield

Banana bread: la ricetta facile per un risultato sofficissimo!

Banana bread

Quando sono passata ad una dieta vegetariana, ho scoperto un sacco di cose tra cui il banana bread.

Questo dolce mi ha davvero conquistata per la sua semplicità e sopratutto per la sua bontà.

Mi piace perché si prepara in pochi minuti e senza particolari utensili da cucina, il risultato è sempre ottimo.

Per realizzarlo avrete bisogno di uno stampo per plumcake che gli conferirà la tipica forma e dell’ingrediente che lo caratterizza, ovvero le banane.

Ho sperimentato molte volte questo dolce e posso dirvi con certezza che è necessario scegliere delle banane non troppo mature ma mature il giusto, cioè con la buccia di un giallo intenso e ricoperta dalle classiche macchioline nere.

Se utilizzate banane poco mature (tendenti al verde) otterrete una texture asciutta, mentre se utilizzate banane troppo mature (con la buccia già tendente al nero) otterrete una consistenza del dolce gommosa.

In questa versione del banana bread andremo ad aggiungere delle gocce di cioccolato all’interno dell’impasto e decoreremo la superficie con delle nocciole tostate.

Se volete potete sostituire le nocciole con altra frutta secca a piacere come noci, noci pecan o anacardi.

Il banana bread è un dolce completamente vegetale, non prevede l’utilizzo di uova ed è perfetto per chi è intollerante al lattosio poiché non contiene latticini di nessun genere.

Potete prepararlo anche come valida alternativa per la merenda dei bambini, sono sicura che ne andranno pazzi!

Il banana bread si conserva chiuso in un contenitore ermetico fino a 4 giorni, se volete potete anche congelarlo a fette, avendo cura di dividerle tra loro con dei foglietti di carta forno.

Vediamo come prepararlo…

Banana bread vista alternativa
Banana bread

Banana bread: la ricetta facile per un risultato sofficissimo!

Ingredienti

Vi servirà

Procedimento

  1. Per prima cosa accendete il forno a 180°C nella modalità statica.

    Sbucciate poi le banane, ponetele a pezzetti all'interno di una ciotola capiente e schiacciatele con uno schiacciapatate fino a ridurle ad una purea.

    spezzare la banana nella ciotolafoto procedimento_2
  2. Aggiungete ora alle banane schiacciate l'olio di semi di girasole e lo zucchero di canna.

    foto procedimento_3foto procedimento_4
  3. Mescolate per incorporare e cominciate ad aggiungere la farina e il lievito, mescolando energicamente con la frusta.

    foto procedimento_5foto procedimento_6
  4. Una volta ottenuto un impasto denso ed omogeneo, aggiungete le gocce di cioccolato amalgamandole al composto con una spatola.

    aggiungere i bottoni di cioccolato all'impasto
  5. Versate ora il composto in uno stampo da plumcake rivestito di carta forno, livellandolo con la spatola in superficie.

  6. Decorate la superficie del vostro banana bread con delle nocciole tostate e con altre gocce di cioccolato.

    foto procedimento_8foto procedimento_9
  7. Cuocete il banana bread in forno statico a 180°C per 45 minuti.

  8. Terminata la cottura, estraete il dolce dal forno e lasciatelo raffreddare completamente nello stampo prima di tagliarlo.

    Banana bread vista alternativa 2