Senza Lattosio vegan Senza Uova difficulty time cooking-method category yield

Frollini vegani al Disaronno

Frollini vegani al Disaronno

Quando si avvicina il Natale l’aria diventa magica, le decorazioni, le luci e lo spirito natalizio ci invitano a rilassarci e a riavvicinarsi con le persone che amiamo.

E allora quale modo migliore per condividere l’amore e la dolcezza di questa meravigliosa festa se non con dei biscotti da regalare fatti in casa?

Oggi vedremo come preparare dei buonissimi frollini friabili e realizzati con soli ingredienti di origine vegetale quindi senza latte, uova e burro.

Preparare questi deliziosi biscotti è davvero molto semplice, non vi serviranno strumenti particolari ma potrete lavorare l’impasto direttamente con le mani; il composto sarà infatti molto malleabile.

Andremo ad arricchirlo con farina di mandorle che gli donerà una consistenza pazzesca in cottura e lo profumeremo con del liquore all’amaretto per un tocco super natalizio.

Infine per decorare la superficie dei biscotti andremo ad utilizzare una glassa all’acqua facilissima e aromatizzata anch’essa con l’amaretto.

Questi biscottini al Disaronno sono perfetti per essere gustati con una tazza di tè o caffè, e possono essere confezionati in modo carino per essere regalati a parenti e amici!

Vediamo come è semplice prepararli…

Frollini vegani al Disaronno - vista alternativa
Frollini vegani al Disaronno

Frollini vegani al Disaronno

Ingredienti

Per l'impasto dei biscotti

Per la glassa all'acqua

Vi servirà

Procedimento

  1. Iniziate ponendo all'interno di una ciotola capiente la farina 00 insieme alla farina di mandorle, lo zucchero di canna, la fecola, l'ammoniaca per dolci e un pizzico di sale.

    Aggiungere farina di mandorleAggiungere ammoniaca per dolci
  2. Miscelate per bene tutti gli ingredienti secchi con una forchetta.

  3. Aggiungete ora la panna vegetale, due cucchiai di amaretto e il burro vegetale freddo a tocchetti.

    Aggiungere liquore amarettoAggiungere burro vegetale a tocchetti
  4. Lavorate il composto brevemente con la forchetta e successivamente con le mani direttamente all'interno della ciotola fino ad ottenere un impasto malleabile.

    Impastare a mano il composto
  5. Ponete il composto a riposare in frigorifero per 30 minuti.

  6. Nel frattempo preparate la glassa che vi servirà poi per decorare i biscotti.

    Ponete all'interno di una ciotola 100 grammi di zucchero a velo e aggiungete 1 cucchiaio di acqua e un cucchiaio di amaretto.

    Aggiungere l'acqua allo zucchero a veloAggiungere il liquore amaretto alla glassa
  7. Mescolate con un cucchiaio fino ad ottenere la glassa che dovrà essere bianca e lucente.

    Glassa liscia e lucida
    Se la glassa risultasse ancora troppo asciutta aggiungete un altro cucchiaio di acqua fino a renderla della giusta densità.
  8. Una volta pronta riponetela in frigorifero.

  9. Trascorso il tempo di riposo, riprendete l'impasto dei frollini e cominciate a formare i vostri biscotti.

    Prelevate una piccola quantità di impasto e lavoratela velocemente tra le mani dando prima la forma di una pallina e successivamente schiacciandola andando a formare il biscotto.

    Creare i biscotti
    Per facilitarvi in questo passaggio vi consiglio di lavorare il composto con le mani leggermente infarinate.
  10. Disponete i biscotti su una teglia rivestita con il tappetino in silicone (oppure carta forno) e cuoceteli in forno già caldo a 170°C per 30 minuti. 

  11. Monitorate i biscotti durante la cottura, se doveste notare che si stanno allargando troppo prendete il coppapasta e facendo dei movimenti circolari attorno ad ogni biscotto ridategli la forma e proseguite la cottura.

  12. Trascorso il tempo sfornate i biscotti e poneteli a raffreddare su una gratella.

  13. Una volta raffreddati completamente, decorateli in superficie con la glassa all'acqua preparata in precedenza.

    Utilizzate un cucchiaino di glassa per ogni biscotto.
  14. Lasciate asciugare all'aria la glassa completamente prima di confezionare i vostri frollini.