Senza Lattosio vegan Senza Uova difficulty time cooking-method category yield

Pancakes salati ai carciofi

Pancakes salati ai carciofi

Sono sempre stata abituata a pensare ai pancakes come deliziosi dolcetti per la colazione e mai avrei pensato che salati potevano essere davvero eccezionali!

Omettendo lo zucchero nell’impasto e arricchendoli con verdure fresche di stagione ho ottenuto un piatto unico davvero buonissimo e originale.

I miei pancakes salati sono soffici e saporiti, senza uova, privi di lattosio e completamente vegetali.

Per renderli così buoni li ho preparati con un ortaggio invernale che io amo alla follia ovvero i carciofi.

Queste verdure sono già disponibili negli ortofrutta già dai mesi autunnali e oltre ad essere deliziosi fanno anche molto bene alla salute poiché contengono numerose vitamine e minerali benefici per il nostro organismo.

I carciofi infatti sono ricchi di vitamine del gruppo B come B1 e B2 capaci di influire sul buon funzionamento del metabolismo e contengono anche una buona quantità di fibre utili al nostro intestino e dalle proprietà diuretiche.

Queste verdure sono ottime per contrastare l’ipertensione, grazie al loro elevato contenuto di potassio e ottime come alleati del nostro sistema digerente.

Potete scegliere la tipologia di carciofi che preferite per realizzare questa ricetta come ad esempio i carciofi violetti, carciofi spinosi oppure carciofi romaneschi.

Io ho accompagnato questi pancakes salati con dello yogurt vegetale al naturale e qualche cucchiaio di carciofi saltati a striscioline ma vi dò un’altra ottima alternativa: provate ad accompagnarli con un formaggio vegetale oppure con dell’affettato veg per un abbinamento diverso dal solito.

Ottimi anche per il vostro meal prep, potete preparare i pancakes salati ai carciofi in anticipo e conservarli in un contenitore ermetico; si conserveranno fino a 4 giorni in frigorifero.

Ma vediamo come li ho preparati…

Pancakes salati ai carciofi - vista alternativa 2
Pancakes salati ai carciofi

Pancakes salati ai carciofi

Ingredienti

Vi servirà

Procedimento

  1. Prima di iniziare a pulire i carciofi il mio consiglio è quello di indossare dei guanti in gomma per proteggere le vostre mani da eventuali spine e per non far annerire le unghie.

  2. Prendete ora i vostri carciofi e con un taglio netto separate la testa del carciofo dal gambo.

  3. Rimuovete poi lo strato di foglie più esterno fino a raggiungere lo strato di foglie più tenere.

    Se i vostri carciofi sono freschi e biologici potete conservare le foglie più esterne per preparare una tisana depurativa.
  4. Eliminate poi con un coltello eventuali residui di foglie alla base di ogni carciofo facendo attenzione a conservare il cuore.

    Il cuore del carciofo è la parte più tenera💚
  5. Ora con un taglio deciso eliminate le estremità di ogni carciofo, accorciandolo di almeno 2 o 3 cm.

  6. Una volta eseguita quest'operazione su ogni carciofo, prendete una ciotola capiente con acqua fredda e succo di limone; immergete i carciofi puliti.

    Questo passaggio aiuterà a far "perdere l'amaro" ai vostri carciofi.
  7. Passate ora ai gambi recisi in precedenza; con l'aiuto di un coltello (se avete manualità) oppure con un pelapatate, sbucciate i gambi eliminando lo strato filamentoso più esterno.

  8. Una volta puliti, immergete anche i gambi del carciofo in acqua e limone.

  9. Nel frattempo che i carciofi sono in ammollo, occupatevi della pastella dei vostri pancakes.

    In una ciotola capiente versate la farina 00 assieme al sale, pepe, lievito istantaneo e latte vegetale non zuccherato.

  10. Mescolate tutti gli ingredienti con l'utilizzo di una frusta a mano fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi; tenete da parte.

  11. Riprendete ora i carciofi, scolateli e affettateli finemente con un coltello affilato.

    Fate la stessa cosa con i gambi, affettandoli a rondelle sottili.

    Mi raccomando, affettate i carciofi finemente.
  12. Mettete a rosolare i carciofi affettati all'interno di una padella grande insieme a olio extravergine d'oliva e ad uno spicchio d'aglio schiacciato.

  13. Fate cuocere a fiamma vivace per 5 minuti e poi sfumate con mezzo bicchiere d'acqua e una spruzzata di vino bianco.

  14. Una volta che i carciofi saranno appassiti spegneteli e lasciateli intiepidire per un minuto.

  15. Aggiungete ora i carciofi cotti alla pastella dei pancakes preparata in precedenza e amalgamate con una spatola fino ad incorporarli completamente al composto.

    Tenete qualche cucchiaio di carciofi cotti per guarnire infine i pancakes.

  16. Ripulite la padella con un foglio di carta assorbente e riponetela sul fuoco a fiamma media.

  17. Non appena si sarà nuovamente scaldata, iniziate a cuocere i vostri pancakes adagiando un paio di cucchiai ciascuno sulla padella rovente.

    Modellate i pancakes con il cucchiaio all'interno della padella per renderli di forma circolare.
  18. Cuocete ogni pancake per 2-3 minuti rigirandoli con un mestolo paletta, finché non saranno dorati da entrambi i lati.

  19. Una volta pronti, servite i pancakes caldi guarnendoli con dello spalmabile vegetale (o della besciamella) e i restanti carciofi cotti oppure per una versione originale accompagnateli con dell'affettato 🌱.

    Pancakes salati ai carciofi - vista alternativa