Senza Lattosio vegan Senza Uova difficulty time cooking-method category yield

Pandorini di Natale soffici e profumati

Oggi voglio proporvi una ricetta buonissima per realizzare dei piccoli dolcetti soffici e profumati, tipici della tradizione natalizia.

Simili al celebre pandoro, ma in formato mini, questi deliziosi pandorini sono perfetti per addolcire le feste natalizie con il loro aroma avvolgente e il gusto ricco.

Preparateli con ingredienti di qualità e vi garantisco che stupiranno grandi e piccini con la loro bontà.

Per realizzarli nella loro caratteristica forma, vi serviranno gli appositi stampini, io ho utilizzato quelli in alluminio ma andranno benissimo anche degli stampini in silicone.

Una volta pronti vi basterà cospergerli con zucchero a velo e vi assicuro che il profumeranno tutta la casa diffondendo un aroma che profuma proprio di Natale!

Pandorini di Natale soffici e profumati

Ingredienti

Vi servirà

Procedimento

  1. Inizia versando in una brocca 70 ml di acqua, aggiungi un cucchiaino di zucchero dalla quantità totale della ricetta e il lievito di birra.

  2. Mescola fino a far sciogliere il lievito e poi aggiungi 70 grammi di farina presi sempre dal totale.

    Amalgama per bene e poi copri la brocca con un panno e riponila in un luogo tiepido (forno con la luce accesa) per 1 ora e mezza.

    Coprire la brocca con un panno
    Il composto che otterrai fungerà da preimpasto per i pandorini.
  3. Trascorso il tempo il composto sarà raddoppiato di volume.

    Ora poni all'interno della tua impastatrice (nel mio caso Bimby) il latte assieme al restante zucchero, la restante farina e il preimpasto.

  4. Aziona l'impastatrice e dopo 5 minuti (2 minuti se stai utilizzando il Bimby) aggiungi 1 uovo, la scorza grattugiata di un'arancia e 1 cucchiaino di sciroppo d'acero.

    Aggiungere lo sciroppo d'acero all'impasto
  5. Continua ad impastare per altri 2 minuti poi aggiungi il burro a tocchetti e lascia impastare finché non si sarà completamente incorporato.

  6. Ora aggiungi il sale e lascia impastare ancora 1 minuto fino a completo assorbimento.

  7. Una volta che l'impasto sarà ben incordato, trasferiscilo sul piano da lavoro ed esegui 2 giri di pieghe slap and fold.

    Poi esegui la pirlatura sul piano per sigillare l'aria all'interno dell'impasto.

    Effettuare le pieghe slap and foldPirlare l'impasto sul piano di lavoro
    Effettuare le pieghe all'impasto aiuterà a dargli struttura e a renderlo sofficissimo.
  8. Riponi ora l'impasto all'interno di una ciotola coperto e lascialo lievitare sempre in un luogo tiepido per 3 ore.

    Mettere l'impasto a lievitare nella ciotola
  9. Trascorso il tempo riprendi l'impasto, ponilo nuovamente sul piano di lavoro e pratica delle pieghe a portafoglio prendendo ogni lato dell'impasto e ripiegandolo verso il centro.

    Trasferire l'impasto sul piano di lavoroRipiegare l'impastoTirare l'impasto per effettuare le pieghe di rinforzo a portafoglioEffettuare le pieghe di rinforzo a portafoglioEffettuare le pieghe di rinforzo a portafoglio 2
    In questo modo l'impasto incorporerà ancora più aria e avrà una miglior struttura.
  10. A questo punto dividi con l'aiuto di un tarocco l'impasto in 12 palline, esegui la pirlatura su ognuna di esse per sigillarle bene e ponile all'interno degli stampini leggermente imburrati.

    Dividere l'impasto in 12 palline con un taroccoPandorini negli stampi
  11. Copri con un canovaccio tutti gli stampini e lascia riposare per 30 minuti.

    Nel frattempo preriscalda il tuo forno a 170°c in modalità statica.

  12. Dopo mezz'ora l'impasto sarà cresciuto all'interno degli stampini quindi sono pronti per la cottura.

    Cuoci a 170°C per 20-25 minuti nel ripiano centrale del forno.

    Pandorini lievitatiCottura dei pandorini
    Se l'impasto fuoriesce dagli stampini non preoccuparti, una volta che i pandorini di raffredderanno si abbasseranno.
  13. Una volta cotti, sforna i pandorini, falli raffreddare per 5 minuti poi capovolgili sulla teglia per altri 5 minuti.

  14. Estrai i pandorini dagli stampi e lasciali raffreddare completamente all'aria.

    Ti sconsiglio di lasciar raffreddare completamente i pandorini all'interno degli stampi perché non deve formarsi umidità.
  15. Servi i pandorini spolverandoli con dello zucchero a velo, meglio ancora se vanigliato.